Pellets di legno

La maggioranza dei paesi europei utilizza oggi l’energia ricevuta dalle fonti ecologicamente pure e rinnovabili. Il biocombustibile al quale appartengono i pellets, diventa l’alternativa approvabile al carbone, gas e prodotti petroliferi.

I pellets sono i granuli combustibili ricevuti dai rifiuti d’industria di legno.

Perchè è ragionato il passaggio ai pellets di legno nel settore di consegna d’energia?

Il passaggio degli europei ai tipi alternativi del combustibile è stimolato da:

  • aumento dei prezzi di gas e carbone;
  • esaurimento impetuoso delle risorse di combustibile naturali;
  • inquinamento dell’ambiente dalla parte dei vettori   energetici meno ecologici.

Oggi questi granuli di legno vengono considerati il combustibile di prezzo basso. Accanto agli stessi possiamo nominare semmai il carbone che ha un difetto enorme: durante la combustione libera un gran numero dell’anidride carbonica che esercita gli influssi negativi all’ambiente. Inoltre il carbone è abbastanza scomodo dal punto di vista dell’uso domestico: è molto sporco e lascia tanti rifiuti durante la combustione. Oltre a ciò l’estrazione del carbone stimola il rilascio nell’atmosfera di metano: gas serra. I pellets al contrario è il combustibile ecologicamente puro.

A detta dei specialisti il passaggio del settore dell’approvvigionamento termico alla combustione dei pellets è economicamente efficace ed ecologicamente favorevole.

I vantaggi ecologici dell’uso dei pellets

Il mercato mondiale dei pellets sta sempre crescendo che viene spiegato dalla possibilità di ricevere il numero più grande dell’energia termica ed allo stesso tempo di prendere cura della conservazione dell’ambiente:

  • combustione dei pellets che sono riconosciuto come il combustibile CO2-neutrale, non provoca lo sviluppo dell’effetto serra;
  • la quantità del cenere ammonta al 1% dal volume dei granuli bruciati;
  • è possibile di conservare i pellets vicino ai locali di abitazione perchè la lavorazione termica ha fatto gli stessi biologicamente inattivi;
  • i pellets non provocano l’allergia delle persone perchè nei pellets non ci sono le spore;
  • i pellets non liberano alla combustione nessun odore cattivo, fumo acre ed afrore;
  • alla conservazione prolungato il meteriale non viene decomposto.

I vantaggi economici dell’uso dei pellets

Qui dobbiamo evidenziare i momenti vantaggiosi per gli stabilimenti che seguono:

  • il prezzo dei pellets di legno è stabile rispetto ai combustibili fossili;
  • i costi bassi di conservazione del prodotto (ad esempio, rispetto al deposito di legna il volume del magazzino di pellets sarà 7 volte più piccolo);
  • indicatore di una performance alla combustione del materiale molto altl: circa il 93%.

L’acquisto dei granuli di legno presso Good Pellet è un risparmio delle finanze, cura di salute e investimento ottimo alla conservazione dell’ambiente!